COSA FACCIAMO

SPORT THERAPY

Da ottobre 2018 ABE ha accolto il progetto innovativo a livello nazionale di Sport Therapy promosso e coordinato dal direttore dell'oncoematologia pediatrica e TMO dell'ASST Spedali Civili di Brescia dott Fulvio Porta. In spazi comuni, sul letto o nella propria camera ospedaliera il bambino è accompagnato in una serie di esercizi terapeutici mirati al suo rinforzo muscolare. L'attività motoria adattata è utile a ridurre il decadimento fisiologico del paziente, dato dall’allettamento prolungato e dalle lunghe cure farmacologiche. Gli esercizi, eseguiti esclusivamente in reparto sotto controllo della chinesiologa e di un medico dello sport, sono adattati alla condizione clinica del bambino e dalla sua motivazione. L’attività fisica modulata mira a mantenere la fitness, intesa come indicatore di salute sulle capacità di effettuare le azioni quotidiane: fare le scale, alzarsi dal letto, spostarsi nello spazio ecc. L'esercizio motorio avviene anche attraverso il divertimento con l’utilizzo di piccoli attrezzi, come palla ed elastici.

Sport Therapy è stato approvato dalla Direzione Generale e presentato al Comitato Etico dell’ASST Spedali Civili  di Brescia protocollo 3323.